22 Dicembre 2015

ENTRO IL 2018 IL MERCATO DI TUTELA PER L'ENERGIA ELETTRICA SPARIRA'

Come specificato nel DDL Concorrenza, il Governo ha previsto l’abolizione del mercato di tutela nelle forniture di energia elettrica con certezza a partire dal 1 gennaio 2018, ma per alcuni utenti il processo di passaggio al mercato libero potrebbe avvenire in modo graduale già a partire dal 2016.
Cessa così di esistere quel mercato cosiddetto “vincolato” che garantisce l’applicazione delle tariffe imposte dall’Autorità per l’Energia e il Gas: non c’è più così la certezza di prezzi calmierati e coerenti con l’andamento del mercato, che garantivano l’esclusione di aumenti non concordati.
Non è escluso che, come si è verificato nell’ottobre 2014 per il mercato di tutela del gas per le imprese, il passaggio al libero mercato avvenga senza che il cliente abbia alcun ruolo nella scelta del fornitore e del prezzo.
E’ importante in questo scenario che i clienti, sia imprese che privati, ancora serviti dall’esercente la maggior tutela di zona, effettuino una scelta autonoma del fornitore di energia elettrica sul libero mercato prima che il mercato di tutela decada: il C.En.P.I. è a disposizione ad assistere tutte le imprese in questo passaggio obbligato di fornitura.

 Servizi per Privati

Tanti vantaggi per la tua attività. Un unico referente per far crescere il risparmio.

Il consorzio rappresenta gli interessi della piccola impresa artigiana, ma anche di tutti coloro che intendono avere un referente qualificato, indipendente e, soprattutto, che sta dalla aprte dei propri clienti, perchè per statuto ne tutela i diritti..... Leggi tutto

TUTTO PER I PRIVATI
 

 Servizi per Aziende

Tanti vantaggi per la tua attività. Un unico referente per far crescere il risparmio.

Il consorzio rappresenta gli interessi della piccola impresa artigiana, ma anche di tutti coloro che intendono avere un referente qualificato, indipendente e, soprattutto, che sta dalla aprte dei propri clienti, perchè per statuto ne tutela i diritti..... Leggi tutto

TUTTO PER LE AZIENDE